IL MATTINO HA L’ORO IN BOCCA. - Sana Cucina Italiana
17425
post-template-default,single,single-post,postid-17425,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-sanacucinaitaliana,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
una buona e sana colazione salva la salute

IL MATTINO HA L’ORO IN BOCCA.

UNA BUONA COLAZIONE SALVA LA TUA SALUTE.

La colazione è il pasto più importante della giornata ed è quindi fondamentale non saltarla mai. Durante il sonno il metabolismo rallenta: mangiare appena svegli aiuta a rimetterlo in modo e a fornire la giusta energia per affrontare la quotidianità.

Oramai numerosi studi hanno dimostrato e confermato che proprio chi non fa colazione risulta maggiormente a rischio obesità: saltando questo pasto si sfasa tutta l’alimentazione quotidiana in quanto si arriva a metà mattina con molta fame facendo quindi uno spuntino molto calorico e generalmente poco salutare in quanto l’organismo richiede energia di facile assorbimento. Questo porta anche a saltare il pranzo, fare una merenda veloce e a mangiare molto di più durante la cena, a volte anche più del doppio delle reali esigenze del nostro organismo, non avendo poi tempo di smaltire ciò che si è consumato e accumulando l’eccesso sotto forma di grasso.

Mai sottovalutare il momento della colazione!

Ecco qualche consiglio utile:

  • Scegliamo cibi ricchi di fibre e proteine che aiutano a riempire lo stomaco più a lungo, evitando snack o dolci. Accompagniamo sempre con della buona frutta di stagione, frullati, centrifughe o estratti e, perché no, anche una buona tazza di tè può aiutarci fornendoci preziosi micronutrienti.
  • Mangiamo entro un’ora dal risveglio in quanto più tardiamo, più sazi arriviamo al momento del pranzo ripiegando, poi, su una merenda ed una cena poco sane.
  • Non eccediamo nelle quantità sia di caffè (una tazza per iniziare a carburare è più che sufficiente) che negli zuccheri semplici (che fano registrare un incremento repentino della glicemia ed un altrettanto veloce abbassamento con l’insorgenza di fame dopo poco tempo dalla colazione), ma cerchiamo sempre di creare una colazione completa composta da carboidrati complessi e semplici, un po’ di grassi ed un po’ di proteine.
  • Arricchiamo il pasto con frutta secca o semi oleosi per fornire grassi essenziali per il nostro organismo e tanta energia di ottima qualità.
  • Variamo sempre: la monotonia non aiuta a seguire uno stile di vita corretto. Variare tutti i giorni ci permette di dare spazio alla nostra fantasia creando con ingredienti genuini piatti nuovi e pieni di gusto!
  • Sperimentiamo anche cibi salati (evitando ovviamente bacon e salsicce!) e scoviamo nuovi abbinamenti; chissà, magari scopriremo che una colazione salata ci è più gradita di quella dolce.

 

Non lasciamo che il poco tempo a disposizione ci rubi anche il momento della colazione. Ritagliamoci qualche momento e dedichiamolo alla cura della nostra salute con una colazione bella, buona e ricca!

Ricordiamoci sempre: “ colazione da re, pranzo da prìncipi e cena da poveri!”.

 

Articoli correlati

 

CONFETTURA, MARMELLATA, COMPOSTA:

QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Ecco cosa bisogna sapere per comprendere le caratteristiche di questi prodotti.

 

 

un bicchiere di latte di mandorlaBEVANDA DI MANDORLE:

PERCHÉ CONSUMARLA E PERCHÉ NO.

Quali sono i benefici del latte di mandorla

e chi invece non deve utilizzarlo.

 

bambino mascherato a cui piacciono le nociI SUPERPOTERI DELLE NOCI:

QUANDO, COME, PERCHÉ

Una forza della natura!

 

 

 

 

Altre news dal blog

 



Nessun commento

Post A Comment